"Una vita sociale sana si trova soltanto, quando nello specchio di ogni anima la comunità intera trova il suo riflesso, e quando nella comunità intera le virtù di ognuno vivono." (Rudolf Steiner)

 

Una delle ragioni principali per cui le persone scelgono di impegnarsi, è a causa di una crescente preoccupazione verso il tipo di mondo che i nostri figli saranno costretti ad ereditare in futuro. Come oppositori della vuota modernità che ci circonda, vorremmo poter vedere una nuova generazione di giovani dai valori sani. Purtroppo in un sistema che mira soltanto ad una società di massa controllabile e sfruttbile come prodotto economico che scoraggia l'individualità e la partecipazione, questo diventa un punto chiave delle nostre riflessioni che acquista un carattere piuttosto sovversivo. Stiamo combattendo una battaglia persa o possiamo in qualche modo garantire che il nostro messaggio di decentramento politico, sociale ed economico si possa  trasmettere agli uomini di domani?
E' nostra opinione che il miglioramento del moderno modello societario debba essere preceduto da una rivoluzione spirituale, che parta dal cuore delle persone per poi diffondersi alla comunità con l'esempio. Se non possiamo cambiare noi stessi, non possiamo aspettarci un cambiamento negli altri. E' per questo motivo che respigiamo un sistema basato sulla cultura di basso livello rendendo l'educazione dei nostri giovani una priorità. E' palese come i programmi scolastici siano infarciti di luoghi comuni creati ad hoc e siano veri e propri strumenti di controllo (è sufficiente dare un'occhiata alle immagini ed alla scelta delle le argomentazioni per rendersi conto di quanto nulla sia dovuto al caso, ma corrisponda a scelte precise di manipolazione, indirizzamento e controllo della mente dei ragazzi
). Preservare quindi il senso innato di appartenenza al mondo naturale è per noi il primo passo per educare i giovani al rispetto e alla salvaguardia del pianeta su cui abitiamo.

Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it