I Tarocchi secondo Jodorowsky

ll Tarocco non divina il futuro, ma fotografa il presente in piena chiarezza.

Il Tarocco ci mette in comunicazione con l'inconscio, sfaldando le fitte incrostazioni che lo ricoprono: quelle familiari, sociali, culturali e religiose.

Il Tarocco rivela ciò che è latente, visualizza la nostra situazione attuale.
E' una sorta di test psicologico accelerato o di immagine psicologica del profondo, in tempo reale.

Nel seminario a cura di Giuseppe Ozimo saranno spiegati gli Arcani Maggiori e si terranno letture individuali utilizzando diversi metodi di Alejandro Jodorowsky.

La vita è una rete di casi fortuiti, di casualità che si intrecciano con la razionalità dell’esistenza e spesso ci sorprende. Questa rete è in realtà solo apparentemente casuale: esiste, infatti, una sincronicità che orchestra gli avvenimenti come in una danza meravigliosa – la danza della realtà, come l’ha chiamata Alejandro Jodorowsky. Secondo il fatto di crederci o no, questa danza può diventare felice oppure macabra, può fare la felicità della nostra vita o la nostra completa depressione. Il Tarocco è compartecipe di questa sincronicità e se ne avvale al massimo livello: non si tratta di casualità ma di “casualità oggettiva” –usando una definizione surrealista-, nel senso che il nostro inconscio è sempre e costantemente collegato all’inconscio collettivo; esso è, infatti, uno dei mezzi più efficaci per avvicinarsi ad esso perché rappresenta una forma aperta simbolica collegata all’inconscio e parla il suo linguaggio in termini prettamente visivi, basandosi su archetipi fondamentali. Partecipe della “casualità oggettiva” e dell’inconscio collettivo, il Tarocco funge da catalizzatore per fotografare il presente in piena chiarezza, per evidenziare lo stato attuale della situazione di una persona nei suoi più intimi e segreti meandri personali e di vita. Non divina il futuro, se ne tiene anzi molto alla larga: basandosi su un’essenza archetipica, il Tarocco rivela ciò che è latente, vale a dire un’evidenza che attende una messa in evidenza, ci fa rendere conto della nostra situazione attuale, da dove proviene e verso dove è indirizzata. Per questo esso rappresenta in primo luogo uno strumento estremamente utile di comprensione e di elevazione di coscienza, di evoluzione e di indagine.

Il seminario è volto a conoscere i significati di ogni carta e ad appprendere le loro modalità di relazione, per poterli leggere in termini utili e funzionali alla nostra vita, come sviluppo dell'immaginazione e come rapporto col profondo, come chiarificazione di noi stessi.

Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it