Cae Mabon

La gente si reca a Cae Mabon da tutta la Gran Bretagna e da tutto il mondo: incastonato in una radura di bosco di quercia e attraversato da un piccolo fiume questo vero e proprio villaggio celtico sembra uscito da una favola nel cuore del Galles.

E' un ambiente ideale per i gruppi dove incontrarsi, lavorare, ritirarsi e giocare. Gli eventi includono canto, danza e laboratori di narrazione, di guarigione e di gruppi terapeutici, lo yoga, la meditazione e ritiri di spiritualità nel verde, campi giovanili ambientali, piccoli eco-festival; come pure meeting aziendali intensivi in materia di creatività e comunicazione. La gente viene a conoscere la costruzione naturale in occasione delle celebrazioni stagionali e per i matrimoni. Ogni anno ci sono settimane aperte (per coloro che vogliono semplicemente vivere il luogo.

Il professor Tom Woolley, scrivendo 'Sustain' ha definito Cae Mabon come il "primo progetto di costruzione naturale nel Regno Unito:  una Shangri-La gallese appesa su di una ripida collina con una splendida vista su Snowdon. Nel corso degli anni è cresciuta organicamente... in un mini expo di edifici fatti con paglia, pannocchie, legno, pietra costruito inizialmente senza licenza edilizia (i burocrati sono stato conquistati dal suo fascino e dalla sua magia)." Definita come gli 'anticorpo della regione', svolge un ruolo essenziale nella guarigione della disconnessione paralizzante che prolifera all'interno della cultura occidentale tra corpo, anima, spirito, e il luogo.

 

Sito ufficiale: www.caemabon.co.uk

Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it