Aforismi

Verrà il tempo in cui l'uomo non dovrà più uccidere per mangiare, ed anche l'uccisione di un solo animale sarà considerato un grave delitto.

Leonardo da Vinci

 

Verrà il giorno in cui il resto degli esseri animali potrà acquisire quei diritti che non gli sono mai stati negati se non dalla mano della tirannia.

Jeremy Bentham, Introduzione ai principi della morale e della legislazione, 1789

 

La decrescita non è la crescita negativa. Sarebbe meglio parlare di 'acrescita', così come si parla di ateismo. D'altra parte si tratta proprio dell'abbandono di una fede o di una religione (quella dell'economia, del progresso e dello sviluppo).

Serge Latouche, Breve trattatto uslla decrescita serena, 2008

 

Due cose mi sorprendono: l'intelligenza degli animali e la bestialità degli uomini.

Flora Tristan

 

Mattatoio. Luogo dove bestie massacrano altre bestie. È situato in genere a una certa distanza dagli abitati della specie umana, in modo che chi mangia carne non sia disturbato dalla vista del sangue.

Ambrose Bierce, Dizionario del diavolo, 1911

 

Maiali costretti in stambugi senza luce. Galline chiuse notte e giorno nell'incubatrice. Oche inchiodate con le zampe al pavimento. Vitelli che passano dalla prigione al macello senza aver mai visto un prato. Gli ultimi animali, superstiti di una moltitudine che riempiva festosamente la terra, sono ridotti a un'eterna notte.

Francesco Burdin, Un milione di giorni, 2001

 

Mi addolora che non si arriverà mai a un'insurrezione degli animali contro di noi, degli animali pazienti, delle vacche, delle pecore, di tutto il bestiame che è nelle nostre mani e non ci può sfuggire.

Elias Canetti, La provincia dell'uomo, 1973

 

Dicono di avere abolito i sacrifici animali! Soltanto il rito hanno abolito: li sterminano ininterrottamente, illimitatamente, senza bisogno: il sacerdote si è fatto industria.

Guido Ceronetti, Il silenzio del corpo, 1979

 

 

La differenza tra l'anarchico tout court e l'anarchico di Destra, è che il primo vuol essere libero da tutto tranne dalle sue bassezze e dai suoi vizi, il secondo non riconosce al mondo attuale nessuna legittimità e nessuna legge, ma cerca la libertà in se stesso, il dominio su di sé, l'autarchia; chi cavalca la tigre, non è amico della tigre.

Julius Evola, Cavalcare la tigre, 1961

 

 

Che cosa resterebbe delle nostre tragedie se una bestiola letterata ci presentasse le sue?

Emil Cioran, Sillogismi dell'amarezza, 1952

 

La compassione e l'empatia per il più piccolo degli animali è una delle più nobili virtù che un uomo possa ricevere in dono.
Charles Darwin

 

La grandezza di una nazione e il suo progresso morale si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali.

Mohandas Gandhi

 

Ci si può domandare: cosa sarebbe l'uomo senza gli animali? Ma non il contrario: cosa sarebbero gli animali senza l'uomo?

Christian F. Hebbel, Diari, 1857

 

La vanità dell'uomo lo persuade che è il centro dell'universo. Egli si crea un mondo e un Dio per suo esclusivo vantaggio; si crede tanto importante da poter alterare a suo piacimento il corso della natura; ma ragiona da ateo appena si tratta degli altri animali. S'immagina che gli esseri di specie diversa dalla sua siano degli automi poco degni delle attenzioni della Provvidenza universale, e che le bestie non possano essere oggetto della sua giustizia o della sua bontà.

Paul-Henri Thiry d’Holbach, Il buon senso, 1772

 

Per prima cosa fu necessario civilizzare l’uomo in rapporto all’uomo. Ora è necessario civilizzare l’uomo in rapporto alla natura e agli animali.

Victor Hugo

 

La crudeltà nei confronti degli animali non è conciliabile né con una vera cultura né con una vera erudizione. Essa è una dei vizi caratteristici di un popolo rozzo e ignobile.

Alexander von Humboldt

 

Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta le bestie.
Immanuel Kant

 

Subito all’inizio della Genesi è scritto che Dio creò l’uomo per affidargli il dominio sugli uccelli, i pesci e gli animali. Naturalmente la Genesi è stata redatta da un uomo, non da un cavallo.
Milan Kundera, L'insostenibile leggerezza dell'essere, 1984

 

Noi non abbiamo due cuori − uno per gli animali, l'altro per gli umani. Nella crudeltà verso gli uni e gli altri, l'unica differenza è la vittima.
Alphonse de Lamartine

 

Pensare, senza comunicare ad altri il proprio pensiero, non procura nessuna attrattiva. Solo l'uomo povero di idee, dopo averne scovata una con grande fatica, la nasconde prudentemente per incollarle più tardi l'etichetta col proprio nome. L'uomo ricco di intelligenza trabocca di pensieri, e li semina a piene mani. Anzi, soffre se non può seminarli: proprio in questo consiste la sua vita.

Pëtr Alekseevič Kropotkin

 

Il nostro amore per gli animali si misura dai sacrifici che siamo pronti ad affrontare per loro.

Konrad Lorenz, L'anello di Re Salomone, 1949

 

Una mostruosità del nostro secolo è stata la costituzione degli allevamenti intensivi e lo sviluppo di una complessa disciplina di tortura che si chiama zootecnia. Il lager zootecnico non solo ha rimosso qualsiasi senso di responsabilità umana nei confronti degli animali domestici, ma ha fatto di più: ha volutamente ignorato le loro caratteristiche di esseri senzienti. Questa attività è letteralmente un crimine legalizzato.

Roberto Marchesini, Oltre il muro, 1993

 

In tutti i tempi gli uomini più profondi hanno avuto compassione degli animali, proprio perché essi soffrono della vita, ma non hanno la forza di rivolgere la punta del dolore contro se stessi e di comprendere metafisicamente la loro esistenza; il vedere il dolore senza senso suscita anzi ribellione nel più profondo dell'anima.

Friedrich Nietzsche, Schopenhauer come educatore, 1874

 

Temo che gli animali vedano nell'uomo un essere loro uguale che ha perso in modo estremamente pericoloso il sano intelletto animale: vedano cioè in lui l'animale delirante, l'animale che ride, l'animale che piange, l'animale infelice.

Friedrich Nietzsche

 

Chi tortura gli animali paga già nella sua miseria. Sono contro la debolezza umana e a favore della forza che le povere bestie ci dimostrano tutti i giorni perdonandoci.
Anna Maria Ortese

 

La crudeltà verso gli animali è tirocinio della crudeltà contro gli uomini.
Publio Ovidio Nasone

 

Se un uomo non è disposto a correre qualche rischio per le sue idee o non vale niente lui o non valgono niente le sue idee.

Ezra Pound

 

Tutti gli animali diffidano dell'uomo, e non hanno tutti i torti, ma quando sono sicuri che non vuol fargli del male, la loro fiducia diventa così grande che bisogna essere più che barbari per abusarne.

Jean-Jacques Rousseau, Le confessioni, 1782/89 (postumo)

 

È giunta l'ora di porre fine in Europa alla concezione ebraica della natura, almeno riguardo agli animali, e di riconoscere, risparmiare e rispettare in quanto tale l'eterna essenza, che, come in noi, vive anche in tutti gli animali.

Arthur Schopenhauer, Parerga e paralipomena, 1851

 

Se il possesso di un superiore livello di intelligenza non autorizza un umano ad usarne un altro per i suoi fini, come può autorizzare gli umani a sfruttare i non-umani per lo stesso scopo?

Peter Singer, Liberazione animale, 1975

 

A quali livelli d’infamia possa arrivare l’umano, si evince dalla mancanza di ritegno col quale tratta i cosiddetti “animali da allevamento”, gli esseri più inoffensivi e indifesi di questa Terra.

Giovanni Soriano, Finché c'è vita non c'è speranza, 2010

 

Il modo perfettamente "razionale" in cui noi uomini alleviamo gli animali per ucciderli, tagliando la coda ai maiali perché quelli dietro non la mordano a quelli davanti, e il becco ai polli perché, impazzendo nella loro impossibilità di muoversi, non attacchino il vicino, è un ottimo esempio della barbarie della ragione.

Tiziano Terzani, Un altro giro di giostra, 2004

 

La cosa più importante è che la persona diventi ricettiva alla bellezza.

Konrad Lorenz  

 

Gli animali hanno propri diritti e dignità come te stesso. È un ammonimento che suona quasi sovversivo. Facciamoci allora sovversivi: contro ignoranza, indifferenza, crudeltà.

Marguerite Yourcenar

 

Il compito più alto di un uomo è sottrarre gli animali alla crudeltà.

Emile Zola

 

C’è solo una speranza di respingere la tirannica ambizione della civiltà di conquistare ogni luogo della terra. Questa speranza è l’organizzazione delle genti più sensibili ai valori dello spirito, affinché combattano per la libera continuità della natura selvaggia.
Robert Marshall

 

Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it