Associazione

Il Bardo nasce come associazione culturale e di promozione sociale.

 

Sotto questo profilo inizia a promuovere attraverso conferenze ed incontri la visione del mondo che la contraddistingue, una visione del mondo ecosofica e libertaria.

 

Nel tempo prende forma l'idea di una comunità composta da uomini e animali dove l'habitat sia il più possibile in linea con le leggi di madre Natura. Ecco quindi realizzarsi un polo realmente alternativo nel basso Piemonte, in quelle terre che furono abitate dai celto-liguri: nemici dell'impero e difensori di una sapienza antica.

 

Oggi la via dell'autosufficienza di pensiero ed azione contraddistingue il clan del Bardo, fatto di persone consapevoli, creative e rispettose dell'ambiente.

L'associazione organizza corsi e seminari centrati sul rapporto uomo-natura, sulla crescita personale, sull'arte nelle sue varie forme come risposta al degrado.

Di pari passo si dedica alla pubblicazione di contenuti culturali ed alla promozione di conferenze sulle tematiche in cui crede.

La sede del Bardo a Torre Mondovì.

Di pari passo nasce il BARDO Sanctuary, un progetto dell'associazione.
E' principalmente uno spazio, una casa di campagna, in cui abitano degli esseri umani e numerosi animali che in questo luogo hanno trovato un ricovero, del buon cibo e la libertà di essere se stessi.
Il BARDO Sanctuary non è una fattoria didattica e non è una nuova versione di zoo agreste dove trascorrere la domenica.
Il BARDO Sanctuary è un luogo dove uomini e animali convivono rispettandosi e contagiandosi.
E' uno spazio vissuto quotidianamente dove esistono poche ma ferree regole:
- Ognuno deve vivere in base alle proprie caratteristihe di specie
- Gli animali non sono al nostro servizio e l'interazione con loro avviene solo è dalle due parti desiderata (e lo è spesso!)
- Gli animali che vengono accolti al BARDO Sanctuary non sono in adozione
- Qui non si mangiano animali e nessun loro derivato
- Il limite di presenze per ogni specie è insidancabile ed atto a garantire il vero benessere di ogni animale che qui abita (quindi non raccogliamo ogni animaletto che avete trovato, agli animali che ospitiamo facciamo una promessa, quella di provvedere a donargli una vita migliore, se aprissimo le porte ad ogni animale bisognoso questo non sarebbe possibile)
Il Bardo Sanctuary è un sogno che è diventato realtà.


"La pace per me è quando vedo animali liberi, cioè la libertà." (anonimo)

"La pace per me è quando vedo animali liberi, cioè la libertà." (anonimo)

Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it